_resetfestival VIII: storia delle edizioni precedenti

 

 

 

Dal 5 all’11 settembre si svolgerà al Cap10100 l’ottava edizione del _reset festival e avremo tempo nei prossimi articoli di raccontarvi di tutti gli artisti che sono emersi da questi palchi nel corso di questi anni.

 

Una su tutte Levante, arrivata alla ribalta grazie al singolo Alfonso ma che si è fatta conoscere nel circuito torinese della musica indipendente cominciando dai palchi di piazza Vittorio.

 

Il _resetfestival ha avuto il merito in questi anni di portare alla ribalta tutta una serie di artisti emergenti, mettendoli in contatto con artisti affermati e con tutti gli addetti al lavoro del settore musicale per spiegare ai ragazzi le difficoltà e il metodo per affrontare il mondo musicale come un mestiere.

Uno dei claim più riusciti di questi anni è stato sicuramente quello che vedeva alcuni artisti truccati per rappresentare gli Animali da palco.

 

Ma come detto ci occuperemo più avanti degli artisti, famosi e non, che si sono avvicendati sopra sui palchi e nei workshop che talvolta sono arrivati a risultati anche importanti.

Storia del _resetfestival

Il _resetfestival nasce 8 anni fa dalla scommessa di due ragazzi: Daniele C e Marco “Liba” Libanore, che partendo dai locali dei Murazzi hanno scommesso sulla musica emergente.

All’inizio i ragazzi si occupavano di tutto ma man mano il festival è cresciuto, spostandosi nel tempo in piazza Vittorio per un binomio che ha funzionato per anni, per poi abbracciare altre aree della città come il Baloon, per poi approdare al Cap10100 e nei locali dove si svolge adesso la manifestazione.

Mi piace perciò l’idea, essendo un tranquillo weekend ferragostano di condividere una sorta di album ricordo con foto e video delle edizioni precedenti per raccontare l’area che si respirava al festival.

 

reset marcia delle chitarre

Un esperimento particolare era stato la Marcia delle chitarre, con cui gli artisti avevano attraversato il centro, da piazza Statuto a piazza Vittorio, tra gli sguardi increduli ma partecipi delle persone del centro.

reset marcia delle chitarre 2

Alassio Lime

Lo stesso esperimento replicato in occasione di Alassio Lime ha visto persino la partecipazione di Piotta, che si è unito ai ragazzi per cantare in acustico e poi è culminato in una jam al porto fino all’alba con tutti i musicisti emergenti di Torino, che potrete riconoscere in queste foto.

Jam Alassio 2 Jam molo 2

Incontri con le autorità cittadine

Ma il _reset ha avuto anche il pregio di tentare di far presente alle autorità cittadine la presenza e le esigenze della musica dei giovani, tentando anche di riportare la musica ai Murazzi.

reset Murazzi

Le serate al Cap 10100

Non resta quindi che salutarsi con un arrivederci a settembre, ricordando che i musicisti sono sempre pronti a suonare sopra e sotto i palchi e talvolta anche durante gli after show al Cap10100.

Jam Reset

Johnny Fishborn

Dove inoltre è possibile incontrare gli artisti dopo le esibizioni

Reset 10100jpg

Perciò buona musica a tutti e per ulteriori informazioni rimandiamo all’evento ufficiale della manifestazione.

Reset brindisi

Luca Calderan