Attualità Eventi Torino Musica Torino News Torino

I festival estivi di luglio dell’estate torinese

Torino si risveglia dal torpore degli ultimi mesi con una serie di festival estivi per allietare il mese di luglio di chi, per scelta o per necessità, passerà l’estate in città.

Accanto ai grandi nomi internazionali troviamo una serie di festival estivi gratuiti per tutti i gusti, ma vediamoli con ordine.

Summer Festival

giardini reali summer-festival

Ai Giardini Reali, presso La Salute in Comune in Corso San Maurizio troviamo il Summer Festival, con i concerti di Marco Ligabue, Pier Cortese, i Finley, Tormento, Oronero e i Discoinferno.

Oltre agli  eventi musicali ci saranno eventi teatrali e comici. Tanti giochi e attività come la spiaggia, il campo da beach volley su prato, il campo di Bubble Soccer, i calciobalilla e i tavoli da ping-pong. L’area è accessibile dalle 11 del mattino fino alle 01.00 di notte, con attività ludiche pomeridiane per i ragazzi e punti ristoro Street Food Parade.

Now Summer Festival

now summer festival programma

Presso l’MRF di Corso Settembrini vi è invece il Now Summer Festival, che si è aperto con il concerto di Giuliano Palma e la serata dello Zoo di 105 e ospiterà il 3 luglio Leonardo Manera di Zelig e nei prossimi giorni i concerti di Jake La Furia e Gue Pequeno, per la gioia dei fan dei Club Dogo. Poi ancora i dAri e i SICA.

Anche qui oltre ai concerti gratuiti troviamo cibo di strada, aree sportive per calcio, pallavolo e giochi gonfiabili per bambini, due discoteche e persino un luna park. Il festival è tutti i giorni con orari dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 3, il sabato e la domenica dalle 12 alle 3 di notte.

Qui il programma completo del festival.

Iscream Festival

Iscream festival

Per gli amanti della musica emergente segnaliamo invece l’Iscream festivalevento gratuito che si svolgerà a Poirino dall’8 al 10 luglio presso il parco dell’Agrigelateria San Pé.

Anche qui un festival immersi nel verde con la possibilità di gustare lo street food organizzato sotto il patrocinio di Eataly, con partner selezionati e birrifici, oltre ovviamente al gelato e ai  cocktail di IScream, anche con frutta e granita.

Tra le band presenti troviamo The Bluebeaters, Ghemon, Didie Caria, Bea Zanin e Diego Perrone, Arturocontromano, Sergio Moses, Med in Italy e dj set e tutti i concerti trasmessi in diretta streaming attraverso la web radio RadioOhm, insieme a Urban The Best. 

Nella cornice del festival vi sarà la mostra di Orma il Viandante, dedicata a viaggi e grandi avventure, metaforiche e non e un collettivo di street artist che aggiungeranno colore al parco dell’IScream Festival con i loro live painting ed infine l’IScream Market, mercatino di artigianato indipendente.

Flowers Festival

flowers festival

Al Parco della Certosa Collegno dal 12 al 23 luglio troviamo il Flower Festival con la presenza di artisti famosi come Max Gazzè, MAO, Salmo, Afterhours,Alborosie,Tre allegri ragazzi morti,Pierpaolo Capovilla,Gianna Nannini, VINICIO CAPOSSELA, I Pixies, I Ministri, Daniele Silvestri e Guido Catalano.

 

Festival Prossimamente

ProssimaMente 2

Segnaliamo ProssimaMente, un festival radiofonico con un intento importante che si terrà a Chieri dall’8 al 10 luglio, con dirette radiofoniche aperte al pubblico.

L’evento ProssimaMente riunisce le “Radio della Salute della Mente” presenti nel nostro Paese, radio che attraverso le proprie frequenze coinvolgono all’interno dei propri palinsesti persone affette da disturbi psichici, al fine di favorirne l’integrazione e l’inclusione sociale, divulgando una cultura basata sulla restituzione della dignità e dei diritti ed opponendosi agli stereotipi ed allo stigma che circondano il disagio psichico.

“Questo evento nasce con l’idea di unire all’interno di un unico evento aperto al pubblico tutte le trasmissioni delle Radio della Salute della Mente presenti in Italia – raccontano gli organizzatori di Prossimamente -. Le persone che soffrono di disturbi psichici, nella maggior parte dei casi, se stimolate correttamente reagiscono in maniera piacevolmente inaspettata, regalandoci momenti di complicità, condivisione e, perché no, divertimento.”

“Prossimamente” si legherà infine ad “AREA di Prossimità”, evento off di “AREA – Festival Internazionale dei Beni Comuni” organizzato sempre dall’8 al 10 luglio dal Comune di Chieri.

Tra i diversi eventi che tratteranno temi quali la rigenerazione urbana, l’accoglienza e la solidarietà, la qualità della vita e dell’ambiente e l’economia collaborativa

 

Il festival Rights Village

 

rights village

Il Rights Village a Torino Esposizioni, una manifestazione che nel mese di luglio animerà la città con incontri, musica, proiezioni e spettacoli dove discutere di diritti e uguaglianza con metodologie e linguaggi diversi tra serate del nightclubbing torinese, mostre fotografiche, street food, dj e musicisti.

Il 5 luglio Max Casacci e Ninja dei Subsonica con il progetto Demonology HiFi e nei prossimi giorni Chiara dello Iacovo, Ukulele Turin Orchestra, Didie Caria, The Chicless, Eugenio in via di Gioia, Bunna e Madaski, Materianera e Melo Coton.

Sul filo del circo

 

Per gli amanti del circo segnaliamo il XV Festival Internazionale Sul Filo del Circo, festival di circo contemporaneo d’Italia che si terrà a Grugliasco (TO) nel Parco Culturale Le Serre.

Dal 1° al 30 luglio 2016 vedrà in scena 26 spettacoli, 16 titoli differenti, 11 prime nazionali e oltre 150 artisti provenienti da Italia, Francia, Finlandia, Canada, Israele, Svezia, Grecia, Argentina, Belgio, Spagna, Svizzera, Brasile, Messico, Colombia, Cile e Inghilterra.

Festival del circo

Per tutta la durata del Festival Villa Boriglione all’interno del Parco Culturale Le Serre ospita due esposizioni aperte al pubblico nelle due ore che precedono gli spettacoli: dal 1° al 6 luglio “L’innocence de L’humour” curata da Joanna Bassi che attraverso una serie di reperti inediti, la proiezione di “fotografie viventi“ dei Fratelli Lumière, manifesti e foto d’epoca, racconta i clown del XIX secolo.

Dall’8 al 30 luglio l’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, in  collaborazione con ARTEres presenta il progetto espositivo, “La Quadratura del circo”, che vuol essere un incontro divertito tra arte contemporanea e l’immaginario circense attraverso le opere di diciassette artisti.

Moving bodies festival

Per gli amanti del teatro segnaliamo il Moving bodies festival che si svolge fino al 22 luglio presso l’Espace Teatro Torino di via Mantova 38.
A partire dal 3 luglio 2016 la III edizione del Moving Bodies Festival sarà al Teatro Espace di Torino, con la curatela di Ambra G. Bergamasco e Edegar Starke.

moving bodies festival

Quest’anno il Festival ruoterà intorno al termine DIFFERENZA; in un momento storico in cui la diversità e l’alterità stanno creando grandi tensioni in Europa e nel mondo i curatori hanno sentito l’esigenza di un’approfondita analisi e presa di posizione a riguardo: “la differenza mette in discussione la propriocezione e l’identità: l’esistenza in uno spazio tempo ed in relazione con l’altro definendo o modulandone i confini, offrendosi come terreno fertile di mutazioni e creazioni. Come possono questi sentimenti e approcci trovare vocabolari nella danza, performance, arte e ricerca accademica? Come mapparne le relazioni ed il loro nutrimento o il loro rifiuto?”

Quest’anno il Festival darà dunque spazio, oltre al Butoh e alla live art, a video-film d’arte, alle arti visive, para-cimena, alla performance art e alla ricerca e lo farà, oltre che con gli spettacoli, attraverso l’Open Call e l’offerta di tre residenze che si terranno al Teatro Espace e la prima Summer Intensive Practice che durerà dal 3 al 22 luglio con i maestri del Butoh Masaki Iwana, Minako Seki, Ken Mai, e tre giovani leve Yuri Dini (Italia), Ambra G. Bergamasco(Irlanda) e Edegar Starke (Brasile).

Tra gli spettacoli segnaliamo, oltre ai maestri in elenco, Enrico Pastore con il work in progress per teatro-danza il 14 luglio, Luca Atzori con il Laboratorio del sè per la sezione teatro il 15 luglio ed infine le videoproiezioni Matti a cottimo del Mad Pride il 16 luglio.

 

Torino e le Alpi

torino e le alpi

Ed infine dal 15 al 17 luglio il festival Torino e le Alpi, un festival spazia dai concerti alle mostre, passando per laboratori creativi, proiezioni cinematografiche, performance di danza, reading e spettacoli teatrali: un ricco calendario pensato per coloro che amano la montagna.

Si spazia da eventi alla Fondazione Merz e alla collina di Superga, in collaborazione con il Circolo dei Lettori e il Teatro della Caduta ad eventi distribuiti lungo l’arco alpino, tra Piemonte e Valle d’Aosta, compresi il Forte di Exilles e il Gran Paradiso.

Settanta proposte tra concerti, escursioni e spettacoli nella natura, nei rifugi e in alcuni forti simbolo delle Alpi animeranno le valli piemontesi e valdostane, offrendo al pubblico l’occasione di vivere una montagna vivace e contemporanea.

 

Luca Calderan

Luca Calderan
Luca Calderan è un redattore e SEO con numerosi anni di esperienza in ambito editoriale. Ex collaboratore de lastampa.it ed impiegato in ambito finance dal 2007. Luca racconta da sempre la città di Torino ed i suoi cambiamenti. Ha intervistato i più famosi artisti di Torino, sia quelli famosi che i musicisti di Torino. Volontario presso TEDxTorino e GDG Google Developer Group Torino.
https://it.linkedin.com/in/luca-calderan-8a777657